Calzature specifiche da torrentismo

Scarpe

Fino a non molti anni fa ci si doveva adattare a impiegare, per il canyoning, delle calzature non espressamente progettate per questo scopo. Oggi, tuttavia, il mercato offre dei prodotti espressamente concepiti per rispondere alle nostre specifiche esigenze.

La foto si riferisce alle apprezzatissime e validissime Salomon RaidWater che, purtroppo non sono più prodotte.

Scarpe

Oggi il mercato non è particolarmente ricco e la scelta è quasi obbligata verso le Five Ten mod. Canyoneer2. Sono abbastanza facilmente reperibili e sono da considerarsi una buona scarpa polivalente da torrentismo.

Non non ci sentiamo di imporre obbligatoriamente agli allievi l'acquisto fin da subito di una scarpa specifica da torrentismo e siamo ben consci di come sia possibile affrontare comunque il corso con una scarpa generica da trekking, tuttavia è bene ricordare che:

  • le scarpe non specifiche per l'uso in acqua subiranno un deterioramento rapidissimo e quindi le scarpe da trekking usciranno duramente provate dal corso

  • c'è un abisso di differenza tra la tenuta in acqua della suola di una scarpa da canyoning e quella di una scarpa da trekking. Chi vorrà usare queste ultime farà bene a mettere in preventivo un certo numero di ruzzoloni.

Ovviamente le calzature, indipendentemente dal loro tipo, dovranno essere di taglia idonea ad essere indossata coi calzari in neoprene.