5° RADUNO INTERNAZIONALE AIC - CANTON TICINO 2007

29 LUGLIO - 5 AGOSTO


Organizzato da
ASSOCIAZIONE ITALIANA CANYONING



english version


Questa pagina sarà progressivamente aggiornata con tutte le informazioni relative all'evento.

Scarica il file stampabile con tutte le informazioni di questa pagina.

(Per visualizzare i documenti in formato pdf scarica Acrobat Reader)



Il raduno è aperto anche a chi non è socio AIC.


L'INVITO

L’Associazione Italiana Canyoning e’ lieta di annunciare l’organizzazione del suo 5° Raduno Internazionale estivo, per la prima volta fuori dai nostri confini nazionali, nella Svizzera ticinese e precisamente presso il Comune di Biasca.

Clicca per visualizzare le cartine

  • posizione geografica
  • dall'Italia (Dogana di Como)
  • centro città
  • Campo base (pallino blu)
  • Campo base - dettaglio (pallino blu)
  • Sala Olimpia (pallino blu)
  • Sala Olimpia - dettaglio (pallino blu)
  • Ostello (pallino blu)


  • Indirizzi dei luoghi indicati sulla cartina di Biasca

  • Campo base e Pista del ghiaccio - via Celio 22 (angolo via Franscini)
  • Ostello della gioventu' - via Del Cimitero 17
  • Salone Olinpia - Via Lucomagno 25 (accesso pedonale) - via Tognola nn (accesso veicolare)


  • Considerata la destinazione di alto richiamo attrattivo per l’intera comunita’ torrentistica internazionale vista l’assenza di precedenti raduni di massa effettuati nel medesimo cantone, e il prestigio che le forre ticinesi ricoprono, nonostante la scarsa frequentazione tra le mete piu’ battute del panorama alpino, prevediamo un notevole afflusso di partecipanti, sopratutto dall’estero.

    Abbiamo voluto fermamente privilegiare i momenti aggregativi e mantenere la comunità quanto piu’ compatta e unita durante tutto l’arco della giornata, dalla colazione alla cena, seguita dalle videoproiezioni, cercando spazi che ci permettessero di non disperderci dando a chiunque la possibilita’ di soggiornare e mangiare a prezzi accessibili, senza dover neppure curarsi di cambiare il denaro (ricordiamo che in Svizzera vige il franco e il costo dei servizi e’ per tradizione piu’ alto che altrove). Tutti i pagamenti possono essere regolarizzati in euro all’AIC senza dover cambiare un solo franco!

    Descriviamo sotto nella specifica i vari elementi che caratterizzeranno l’incontro:

    ELENCO FORRE DELLA ZONA

  • Val d’Ambra
  • Rio Bordione
  • Val Carcale
  • Riale di Censo
  • Val Combra
  • Val Cresciano
  • Val Cugnasco
  • Rio della Froda
  • Val di Gei
  • Val Giumaglio
  • Val Grande
  • Val d’Iragna
  • Lodrino
  • Val Malvaglia
  • Riale di Mulitt
  • Val d’Osogna
  • Val Pontirone
  • Val Progero
  • Val del Salto
  • Riale delle Sponde
  • Val Tome’
  • Val Trodo


  • ATTENZIONE! Il suddetto elenco e’ provvisorio in quanto alcune delle forre in elenco hanno subito delle restrizioni, piene o comunque alterazioni che le hanno rese inaccessibili.
    Invitiamo i partecipanti a considerare valide le forre presenti nel libretto-guida in consegna sul posto.

    MODALITA’ D’ISCRIZIONE, DATE E RITROVO

    Il raduno si svolge da domenica 29 Luglio a domenica 5 Agosto.
    L’accettazione dei partecipanti e l’accesso alle strutture (campo tende + ostello) e’ permesso SOLO e NON PRIMA di sabato 28 luglio e termina improrogabilmente con la mattina di lunedi 6 per le ultime partenze.
    Nessuno sara’ ammesso fuori da queste date.
    Il punto di incontro/ricevimento/accettazione e’ il piano superiore della Pista di Ghiaccio del comune di Biasca dove sara’ collocato il nostro ufficio aperto giornalmente dalle 8 alle 18,30. Dopo tale orario gli organizzatori saranno reperibili alla Sala Olimpia dove si svolgono aperitivo/happy hour, cena e proiezioni.

    I costi di iscrizione sono i seguenti, indipendentemente dalla durata del soggiorno individuale:

    Vi preghiamo di confermare al più presto la vostra presenza compilando il modulo di iscrizione on line e versando anticipatamente la quota di iscrizione

    Quote di iscrizione
    Quota Raduno Soci AIC22 euro
    Quota Raduno Non Soci AIC25 euro
    Contributo area campeggio per ospiti non torrentisti adulti10 euro
    Bimbi sotto i 14 anni  gratis
    per cena + colazione del giorno dopo (non divisibili) (12+5)  17 euro
    pernotto all’ostello (a persona a notte)  10 euro
    soggiorno al campo con propria tenda o camper  gratis


    Gli iscritti avranno diritto a:

  • il pass da portare tassativamente al collo durante i momenti comuni (contiene nome –aiuta a conoscersi…-, nazionalita’, date soggiorno con accesso a colazioni e cene – da punzonare agli ingressi, dunque indispensabile-, spazio per free drinks e gadgets, sistemazione prescelta sia al campo o all’ostello).
  • una t-shirt di ricordo dell’evento.
  • due gadgets celebrativi.
  • un libretto-guida sui canyons della zona
  • una cartina stradale della zona torrentistica


  • Le iscrizioni si ricevono SOLO ed ESCLUSIVAMENTE mediante l’apposito modulo da compilare dal sito, citando la taglia della t-shirt per ciascun iscritto.

    Chi si iscrive puo’ utilizzare il sistema di pre-pagamento Pay Pal per essere certo di aver diritto ai gadgets e la maglietta ad esaurimento, come avere precedenza sull’assegnazione dei posti all’ostello. Diversamente si deve regolare l’iscrizione all’arrivo all’ufficio ricevimento.

    ALLOGGIO

    Sono previste due soluzioni.
    La prima e’ il campo tende, situato di lato alla Pista di Ghiaccio. 16,000 metri quadri tutti in piano anche se non ombreggiati (chi rimane al campo nel pomeriggio preveda un parasole per le ore piu’ calde, al mattino non batte il sole essendo coperto da est). Parte del campo verra’ destinato al parcheggio automezzi e ai campers, la parte piu’ distante dalla strada d’accesso alle tende, comunque ben isolate e collocate limitrofe ai servizi igenici.
    Saranno a disposizione i bagni della Pista con lavandini e WC da un lato e docce dall’altro, debitamente separate per uomini e donne. Questi servizi saranno aperti ovviamente 24/24 h. Ci rivolgiamo al vostro buon senso per mantenere gli stessi in stato decoroso per un utilizzo che duri la settimana intera.

    E’ TASSATIVAMENTE VIETATO LAVARE ATTREZZATURE DA CAMPEGGIO O CANYONING O VETTOVAGLIE NEI BAGNI DEL CENTRO!

    PER IL LAVAGGIO DEI VOSTRI MATERIALI E L’ASCIUGATURA SIAMO IN FASE PREPARATORIA DI UNA SOLUZIONE SIA PER IL CAMPO CHE PER L’OSTELLO. IN OGNI CASO L’AIC NON RISPONDE DEL DANNEGGIAMENTO O IL FURTO DEI VS.MATERIALI LASCIATI INCUSTODITI!

    Verra’ messa a disposizione una centralina idro-elettrica al campo dove attingere energia ed acqua per chi ne avesse bisogno. Consigliamo ai camperisti di dotarsi di attacco adeguato da campeggio.
    Il soggiorno al campo come l’utilizzo degli allacci e dei servizi igenici e’ completamente gratuito.

    L’alternativa al campo e’ l’ostello della gioventu’ di Biasca, dislocato ai margini del paese, ma ottima soluzione per chi non desidera alloggiare in tenda.
    Esistono camere da 2 a 28 letti per un totale di 9 camere e 114 posti. Vige il sistema di chi prima arriva meglio alloggia, dunque se si desidera essere collocati nelle camere meno capienti consigliamo una prenotazione, contestuale al pagamento, rapida.
    L’accesso a questa sistemazione da diritto al posto letto con fondo sintetico, coperta e cuscino, oltre che ovviamente all’utilizzo dei bagni/docce. I letti sono blocchi a castello di due sovrapposti.
    Il costo del singolo pernotto e’ 10 euro per persona per notte.
    NON E’ POSSIBILE CUCINARE NE’ PREPARARSI VIVANDE ALL’INTERNO DELLA STRUTTURA!
    Per la colazione e la cena vi rimandiamo a sotto.

    COLAZIONE
    Abbiamo previsto di mettere a disposizione di ogni partecipante ed eventuali accompagnatori una lauta colazione da consumarsi al piano superiore della Pista di Ghiaccio in una sala con 90 coperti. Saranno presenti cibi dolci e salati di vario tipo in formula di self service. Il costo della colazione e’ di 5 euro a persona.
    Invitiamo i colazionandi a una certa celerita’ nel consumo per favorire la rotazione dei vari partecipanti, essendo il numero dei coperti limitato. La sala colazione apre alle 7 e chiude alle 9,30.
    Le colazioni saranno servite da domenica a domenica.

    APERITIVO, CENE E SERATE AUDIOVISIVE IN SPAZIO POLIVALENTE
    Il vero clou della giornata post-torrentistica…
    Ogni iscritto ha diritto ad accedere alla Sala Olimpia dove verra’ allestito un bar aperto dalle 18,30 con birre, soft drinks e vari snack dove ci si allietera’ in attesa della cena, prevista giornalmente dalla domenica 29 al sabato 4, per le 20,30.
    L’iscrizione da diritto a due drinks gratuiti. Ogni extra drink verra’ posto in vendita a prezzi modici secondo listino affisso in loco.
    Abbiamo allestito un servizio catering per ciascuna delle serate da domenica a sabato con un ristorante presente in forma di self service.
    Il costo a pasto e’ di 12 euro comprensivo di un antipasto, un primo piatto, una seconda pietanza con contorno, frutta o dolce e acqua e vino (una bottiglia ogni quattro persone).
    I posti a disposizione nella sala sono circa 400.
    Ulteriori bevande come vino, birra e alcolici, rispetto alle gratuità e la dotazione a tavola, verranno venduti a prezzi modici.
    Non prevediamo necessita’ di rotazione ai tavoli, nonostante le ottimistiche previsioni.
    A fine cena i tavoli saranno sgombrati per far posto alle proiezioni ed interventi singoli come da programma in fase di ultimazione.

    Per la serata conclusiva di sabato 4 è in allestimento un programma speciale sia per quanto riguarda la cena che per l’intrattenimento serale.
    Per ogni serata da domenica a sabato sono previsti incontri serali con proiezioni audio-visive ed interventi tecnici. Il programma è in allestimento e sarà affisso al punto accoglienza della Pista di Ghiaccio. Invitiamo chiunque abbia del materiale da voler presentare o proporsi come relatore a contattare il sottoscritto, Marco Leonini, allo +39 328 8493035 o via mail mlcanapa@tiscali.it.
    Verrà inoltre offerta la possibilità, in collaborazione con le società idroelettriche ticinesi, di assistere a delle dimostrazioni di rilascio delle dighe/paratie per confrontare la differente portata d’acqua, corredata da nozioni di carattere tecnico del personale svizzero. Un’ occasione più unica che rara.

    CONCORSO VIDEO-FOTOGRAFICO
    E’ istituito un concorso video-fotografico dei materiali proiettati durante le serate e per gli scatti più valevoli raccolti durante le giornate torrentistiche presentati alla commissione giudicante istituita sul posto, con assegnazione dei premi per la serata di sabato 4 Agosto.
    Invitiamo tutti a farsi prossimi con i propri capolavori!

    SPAZI ESPOSITIVI/VENDITA MATERIALI
    Per tutta la durata dell’incontro saranno presenti, in uno speciale spazio al piano terra del Palazzo di Ghiaccio, una serie di stand espositivi dove aziende produttrici di materiali per il torrentismo ed alcuni selezionati commercianti avranno la possibilità di proporre i propri articoli per l’acquisto diretto. Anche in questo caso sarà possible pagare in euro senza la necessità di cambiare la valuta.

    Le aziende invitate sono:
  • Resurgence
  • Korda’s
  • Camp
  • Kong
  • Alp Design
  • Speleo Concepts
  • Singing Rock
  • Artistic
  • Wild Water
  • Liod
  • Amorini
  • Repetto
  • Sportland


  • COLLEGAMENTI CON BIASCA
    in auto dall’Italia:
    via Autostrada Como/Chiasso A8 – transito dal confine di Brogeda e proseguimento in direzione San Gottardo con uscita n.44 Biasca/Lucomagno.

    in aereo su Milano Malpensa:
    proseguimento con Bus Linea Malpensa – Chiasso - Lugano - Bellinzona
    (fermata n.21 - esterna Terminal 1 davanti alla porta 4)
    p.08,30 – 10.30 – 12,30 – 14,30 – 16,30 – 18,30 – 20,30
    a.10,20 – 12,20 – 14,20 – 16,20 – 18,20 – 20,20 – 22,20
    poi proseguimento in treno da Bellinzona a Biasca
    costo biglietto bus (acquistabile a bordo) 40 euro andata + ritorno, 23 euro solo andata o ritorno – per informazioni: AIRPORTBUS GIOSY TOURS 0041 91 8582323

    in treno:
    Linea Como – Chiasso – Zurigo con cambio a Bellinzona per treno locale e fermata alla stazione di Biasca (vedi sopra)
    Per gli orari dei treni clicca: qui

    ULTERIORI INFORMAZIONI TURISTICHE

    www.biasca.ch

    A Biasca e nel comprensorio della Val Riviera è possible praticare:
  • Agility
  • Alpinismo
  • Arrampicata
  • Avventura
  • Ballo
  • Bike (percorso ciclabile)
  • Bocce
  • Bouldering
  • Canoa
  • Escursioni pedestri
  • Equitazione
  • Fitness/wellness
  • Ginnastica
  • Go-kart
  • Judo
  • Minimoto
  • Mountain-bike
  • Noleggio bici
  • Nuoto
  • Pattinaggio
  • Percorso-vita
  • Roller
  • Safe driving
  • Spinning
  • Squash
  • Sub
  • Tennis
  • Trekking e passeggiate a cavallo

  • RACCOMANDAZIONI E SUGGERIMENTI!
    Poniamo l’attenzione su eventuali scongiurabili eventi che necessitassero il recupero in forra da parte del soccorso svizzero (REGA).
    Caldeggiamo che ciascun partecipante sia assicurato con la polizza associativa prevista o qualunque altra ne garantisca la copertura sui territori internazionali.
    Chi non lo fosse preveda sensibili costi di recupero e trasporto. Per questo abbiamo previsto di offrire la possibilità alla REGA di presenziare al raduno fornendo una sottoscrizione associativa per i non assicurati che garantisce il recupero gratuito e altro in caso di malaugurato evento. Questa associazione costa 30 franchi svizzeri (circa 18 euro) ed è da versare direttamente alla REGA.

    Si fa presente che per circolare sulle autostrade svizzere e’ obbligatorio il possesso della vignette adesiva da esporre sul parabrezza interno dell’auto. Questo balzello che permette la libera circolazione su tutti i tratti autostradali nazionali costa 25 euro ca. ed e’ acquistabile anche alla frontiera italo-svizzera nel momento in cui si passa il confine (si viene fermati dal frontaliero che invita ad accostarsi ed acquistare l’adesivo dall’operatore che circola nel parcheggio).

    Gli accessi alle forre non sono segnalati nella maggor parte dei casi (vedere libretto consegnato) e si fa richiamo al buon senso civico di tutti per i parcheggi delle auto in prossimita’ delle strade per non intralciare la circolazione. La gendarmeria di zona sara’ avvertita della presenza massiccia dei torrentisti per cercare di evitare sanzioni che altrimenti, con maggiore fiscalita’, sarebbero assicurati ma questo non significa deliberatamente fare il proprio comodo! Attenzione! Chiunque risponde del proprio comportamento e l’AIC si dichiara estranea ad ogni contenzioso si venisse a creare con le forze dell’ordine!

    Si consiglia di verificare giornalmente al ritrovo base del raduno se la forra che si intende percorrere ha subito alterazioni da comprometterne la discesa o se le condizioni metereologiche, giornalmente affisse in segreteria, ne sconsiglino l’effettuazione per la giornata stessa.
    Molte forre hanno dei controlli di rilascio acque a monte e ne saremo informati tempestivamente qualora un intervento imprevisto dovesse aver luogo da parte delle società idroelettriche.

    INFORMAZIONI

    Marco Leonini e Mauro Santamaria
    e-mail: raduno2007@canyoning.it
    cellulare +39 328 8493035