TORRENTE RE
fotoalbum | link meteo | infocanyon AIC
Catasto AIC BS010
Comune Anfo - BRESCIA
Quote Ingresso 500 m
Uscita 400 m
Dislivello 100 m
Sviluppo 500 m circa
Visualizza la carta topografica
Tempi Navetta 2,5 km
Avvicinamento 5'
Progressione 1h 30'
Rientro 5'
Interesse Regionale
Difficoltà v3 a2 II
Numero calate 4, max 20 metri
Corde consigliate 1 da 50 m
Periodo Da maggio a novembre
Vie d'uscita No
Materiali Muta
Cartografia Carta Kompass 1:50.000 Foglio n. 103 - Le Tre Valli Bresciane
Coord. punto d'accesso al greto  
Coord. punto d'abbandono del greto  


Presentazione generale

Breve forra, con poche calate, ma molto interessante quale percorso ideale per l'iniziazione al canyoning. In poche calate si possono trovare diverse difficoltà. Da non sottovalutare con una portata d'acqua interessante.

Accesso a valle

Raggiungere il paese di Anfo sulla sponda destra del Lago d'Idro. Quindi parcheggiare la vettura in Piazza Chiese.

Accesso a monte

A 300 metri dal paese di Anfo, verso Storo, risalire lungo la strada in direzione del Passo Maniva. Oltrepassare i primi due tornanti e, successivamente, un'ampia curva a sinistra ed una a destra; dopo quest'ultima curva, parcheggiare l'automobile in prossimità di una grande casa in pietra e di una chiesa.

Avvicinamento

Prendere, a piedi, il sentiero in discesa che parte dall'interno della curva; dopo circa 50 metri svoltare a destra. In pochi minuti si arriverà ad una passerella in cemento, sovrastante l'ingresso della parte inforrata del torrente.

Profilo della forra

Descrizione

La discesa della forra inizia entrando dalla passerella in cemento che la costeggia. Per raggiungere l'armo, sulla destra, è opportuno utilizzare i due chiodi resinati per il mancorrente; inoltre, è stato posto un deviatore: attenzione, non è ben visibile, ma c'è e va utilizzato! Dopo un brevissimo tratto a piedi, si arriva alla calata più alta, da 20 m, armata su un albero a destra raggiungibile partendo da un mancorrente posto a sinistra. La terza calata, in prossimità della quale è visibile la targhetta "Pro-Canyon", è attrezzata a sinistra con due chiodi non collegati e un deviatore. Infine, l'ultima calata è attrezzata sulla sinistra con mancorrente e catena. Superata un piccolo saltino, il torrente curva bruscamente a sinistra e ci si ritrova praticamente nel centro del paese, nei pressi di una comoda vasca ove lavarsi.